toscana lgbti sito sondaggi candidati elezioni regionali toscana 2015

TOSCANA LGBTI – SONDAGGIO ELEZIONI REGIONALI 2015

toscana lgbti sito sondaggi candidati elezioni regionali toscana 2015Domenica 31 maggio 2015 la Toscana rinnoverà il suo Governo Regionale.

Come in ogni appuntamento elettorale, candidati e candidate scoprono (o riscoprono) l’interesse a dire/fare qualcosa per lesbiche, gay e trans.

Tuttavia questi temi trovano difficilmente spazio nei programmi, né vengono tradotti in politiche concrete.

Proprio per questo Azione Gay e Lesbica e IREOS vogliono rimettere al centro la questione dei DIRITTI LGBTI nell’idea di una Toscana più accogliente ed inclusiva, sottoponendo 8 domande alle candidate e ai candidati: sapere le loro posizioni favorirà una partecipazione maggiormente consapevole da parte di tutte le cittadine e tutti i cittadini e permetterà di orientare il voto candidate e candidati più friendly.

 

LE NOSTRE DOMANDE

 

1. Appoggerebbe interventi educativi contro l’omofobia e la transfobia nel mondo della scuola?
2. Ritiene giusto che le coppie omosessuali possano accedere al matrimonio o a un istituto del tutto analogo?
3. E’ favorevole ad estendere la possibilità di adottare alle/ai single?
4. Sosterrebbe iniziative che agevolano l’ingresso nel mondo del lavoro delle persone transessuali?
5. Ritiene che le terapie riparative dell’omosessualità debbano essere vietate?
6. Ritiene sbagliato intervenire chirurgicamente per la riattribuzione del sesso su bambini intersessuali?
7. Ritiene sbagliato che un medico del servizio sanitario nazionale possa rifiutarsi di praticare aborti in base all’obiezione di coscienza?
8. Ritiene necessaria l’equiparazione legislativa dell’omofobia alle altre forme di discriminazione?

 

LE RISPOSTE SU: www.toscanalgbti.it

toscana lgbti sito sondaggi candidati elezioni regionali toscana 2015

TOSCANA LABORATORIO SUI DIRITTI LGBTI

SCARICA IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO

Azione Gay e Lesbica ed Ireos promuovono per il sabato 14 e la domenica 15 febbraio 2015 l’iniziativa TOSCANA LABORATORIO DEI DIRITTI LGBTI, con l’obiettivo di aprire un confronto aperto, non solo a soggetti del nostro Movimento, sulle politiche per la popolazione LGBTI in ambiti come CULTURA, WELFARE, SCUOLA e FORMAZIONE anche in vista delle prossime elezioni regionali.

Azione Gay e Lesbica e Ireos, difatti, considerano fondamentale l’azione positiva che, come Associazioni e Gruppi, possiamo fare sui territori, come dimostrato dagli esempi di contromobilitazione alle provocazioni di Manif Pour Tous e delle Sentinelle in Piedi. Riteniamo importante anche un approfondimento interno sulle strategie e sulle forze che vogliamo/possiamo mettere in campo per l’avanzamento dei diritti nel nostro paese e per l’affermazione di una società più inclusiva.

La giornata del sabato vedrà la presenza di alcune amiche e alcuni amici che hanno sviluppato ricerche su temi specifici e che possono testimoniare esperienze e fatiche nel realizzare interventi innovativi sui territori, spesso con l’appoggio delle Istituzioni e della Pubblica Amministrazione.

La giornata della domenica avrà invece un taglio di riflessione più interna sulle strategie politiche che possiamo/vogliamo adottare e sulla possibilità di individuare degli obiettivi comuni per un Movimento come il nostro, che negli anni ha evidenziato livelli di complessità sempre più crescenti a fronte di pochissime conquiste sul fronte del riconoscimento giuridico.

Sede del convegno e del workshop: ARCI Firenze, Piazza dei Ciompi 11

PATROCINI: Regione Toscana, Comune di Firenze

COLLABORAZIONI e SUPPORTO: CESVOT, ARCI Comitato Territoriale di Firenze, ANPAS TOSCANA, Comitato Gay e Lesbiche Prato, CAR2GO, FABRIK

 

VISITA LA PAGINA FACEBOOK DELL’EVENTO

Rassegna stampa:

 

Servizio TG Regionale domenica 15 febbraio 2015

 

Articolo gonews.it Firenze

 

Articolo Met

 

A breve saranno disponibili on line le registrazioni delle varie sessioni.

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
YouTube